Roma Tokyo 1920, gli Album


Oggi su un quotidiano di Tokyo, l’articolo in prima pagina era dedicato al primo “eroico” volo che unì Italia e Giappone, 100 anni fa. All’epoca molti bambini giapponesi celebrarono l’avvenimento con dei disegni, parte dei quali sono stati raccolti e donati dall’imperatrice del Giappone alla allora regina d’Italia, e conservati dalla famiglia dell’aviatore Ferrarin e dal Museo di Vigna di Valle. 

La ricerca sugli autori dei disegni ha rivelato delle interessanti sorprese. 

Commenti

Post popolari in questo blog

I consigli di Alessandro Valignano

Yukio Mishima, Dante e D'Annunzio

Avviato un nuovo albergo diffuso a Kusatsu Onsen