La rinascita di un borgo giapponese passa dall'albergo diffuso


Yakage è un piccolo borgo giapponese che si trova nella Prefettura di Okayama. La storia del borgo è direttamente collegata alla sua posizione geografica, un luogo di passaggio e di sosta lungo il percorso per l’antica capitale Edo.
Ancora oggi Yakage si fregia del titolo di ‘Old Post Town’, e da circa 50 anni, per non perdere questa identità storica, organizza un evento con un centinaio di figuranti, in ricordo del passaggio delle delegazioni ufficiali che annualmente si recavano nella capitale per presentare resoconti e tributi. All’epoca, nel paese c’erano diverse locande, ma quando i gruppi erano composti da centinaia di persone, molte case davano alloggio ai viaggiatori.
Anche questo borgo ha conosciuto e vive le difficoltà che tutti i piccoli borghi attraversano (nella parte antica del borgo vivono due mila abitanti), ma oggi sta vivendo un momento speciale, che provo brevemente a raccontare. Nel 2012 un imprenditore privato, Adachi Seiji San, ha pensato di riprendere la tradizione antica della località, sviluppando una forma di ospitalità diffusa.
Si è rivolto ai proprietari di case provando a convincerli che un albergo non deve necessariamente essere costruito, nè essere verticale, ma che può avere uno sviluppo orizzontale. Ha cosi individuato alcune proprietà da acquisire ed altre da coinvolgere, e ha presentato un progetto al Comune. 
Visto l’interesse dell’Amministrazione Comunale ha approfondito lo studio delle forme di ospitalità diffusa ed è venuto in Italia dove ha visitato dieci alberghi diffusi. Nel 2014 ha iniziato a ristrutturare un Ryokan - questo è il nome delle antiche locande giapponesi - ed alcune case, e nel 2016 ha aperto la sua attività che si è rapidamente diversificata, anche grazie ad un contributo pubblico, con negozi, ristoranti, e servizi di animazione. 
Akinori Hasegawa San, amico e referente degli Alberghi diffusi in Giappone, mi ha invitato a visitare la struttura, e così Yakage-ya, questo è il nome dell’albergo, il 12 giugno 2018 ha finalmente ottenuto il riconoscimento di albergo diffuso, il primo ufficialmente riconosciuto, dall’Associazione Internazionale della quale sono Presidente, in un borgo giapponese.
Il riconoscimento è avvenuto con una cerimonia formale nelle sede dell’Amministrazione Comunale alla presenze di una ventina di giornalisti, oltre che dei rappresentanti della costituenda Associazione nazionale degli alberghi diffusi del Giappone.
Con l’occasione del progetto dell’AD Yakage-ya, sono state censite 54 case storiche presenti nel centro storico, per ognuna delle quali è stata preparata una scheda divulgativa. Molte di queste case oggi possono essere visitate, e si tratta di esperienze molto particolari ed affascinanti, non solo perché sono case antiche, ma anche luoghi di produzione artigianale, o spazi museali che mantengono la forma originaria, ma sono vissuti o utilizzati.
Il 12 giugno all’Amministrazione Comunale di Yakage, nella persona del Sindaco Michihiko Yamano San, è stato dato il riconoscimento di “Comune amico dell’albergo diffuso”, per l’impegno profuso nel progetto.
Vorrei sottolineare due aspetti di grande importanza in questo progetto di AD:
1. tutti i soggetti coinvolti sono consapevoli che un AD è in primis un progetto di rigenerazione di un borgo,
2. un AD ha successo se c’e un forte coinvolgimento della comunità locale: prima, durante e dopo il lancio della struttura ospitale.
Per questo l’Associazione internazionale degli AD ha dato il proprio riconoscimento e sostiene l’AD Yakage-ya. E lo indica come uno dei modelli possibili di sviluppo dell’AD in Asia.
Personalmente sono certo che assisteremo presto ad un ulteriore sviluppo.

Una nuova visita agli alberghi diffusi italiani da parte delle istituzioni della prefettura di Okayama, è in programma ad ottobre.

Ringrazio tutti quanti hanno collaborato per la buona riuscita di queste progettualità che ci stanno aiutando a far conoscere l’AD in Giappone e in Asia.
Giancarlo Dall’Ara
p.s. ultim'ora è partito ufficialmente il progetto del secondo AD a Yakage, sarà "ryokan style", come mi hanno appena scritto!


Commenti

Post popolari in questo blog

Travel Journal JP: edizione speciale albergo diffuso

I Giapponesi? Gentili, ossequiosi e ospitali