Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2018

La rinascita di un borgo giapponese passa dall'albergo diffuso

Immagine
Yakage è un piccolo borgo giapponese che si trova nella Prefettura di Okayama. La storia del borgo è direttamente collegata alla sua posizione geografica, un luogo di passaggio e di sosta lungo il percorso per l’antica capitale Edo. Ancora oggi Yakage si fregia del titolo di ‘Old Post Town’, e da circa 50 anni, per non perdere questa identità storica, organizza un evento con un centinaio di figuranti, in ricordo del passaggio delle delegazioni ufficiali che annualmente si recavano nella capitale per presentare resoconti e tributi. All’epoca, nel paese c’erano diverse locande, ma quando i gruppi erano composti da centinaia di persone, molte case davano alloggio ai viaggiatori. Anche questo borgo ha conosciuto e vive le difficoltà che tutti i piccoli borghi attraversano (nella parte antica del borgo vivono due mila abitanti), ma oggi sta vivendo un momento speciale, che provo brevemente a raccontare. Nel 2012 un imprenditore privato, Adachi Seiji San, ha pensato di riprendere la tradiz…

Il vino italiano in Giappone. Una Tesi di Laurea

Immagine
“Il settore del vino italiano in Giappone divide la sua offerta tra vino di media e alta qualità: di conseguenza il consumatore giapponese non identifica il vino italiano con la qualità alta caratteristica del prodotto made in Italy, ma riconosce che i vini italiani possono essere di alta o bassa qualità, costosi o economici, anche se in generale i consumatori apprezzano la grande varietà di vini anche non classici che offre il mercato italiano. Quando il consumatore giapponese acquista vino italiano, l’acquisto è mosso prima di tutto dai gusti personali e dalle abitudini, e in secondo luogo dalla grande varietà e regionalità dei vini. Possiamo dire allora che la strategia del made in Italy, intesa come promozione del prodotto italiano che fa leva sull’artigianalità, creatività e unicità del prodotto, ha solo mediamente effetto sul consumatore giapponese, che acquista prima di tutto seguendo i suoi gusti e le sue preferenze, e successivamente in base all’origine. Il mercato del vino è…