Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2018

I consigli del dottor Shigeaki Hinohara

Immagine
Il Blog Aleteia ha pubblicato i consigli del medico giapponese Shigeaki Hinohara scomparso qualche tempo fa, all’età di 105 anni. I consigli sono davvero interessanti non solo per i contenuti, ma anche per entrare nell’ottica di molti giapponesi. Per questo ne ripropongo qualcuno. Mangia bene “Tutti coloro che vivono a lungo, indipendentemente da nazionalità, razza o genere, hanno una cosa in comune: non sono in sovrappeso”. Non prendere scorciatoie “Per rimanere in salute, sali sempre le scale e porta le tue cose. Io salgo i gradini a due a due per esercitare i muscoli”. Tieniti occupato “Pianifica sempre in anticipo. La mia agenda è già completa per i prossimi cinque anni, con conferenze e il mio lavoro in ospedale”. Continua a lavorare “Non c’è mai il bisogno di andare in pensione, ma se è necessario dev’essere ben più in là dei 65 anni. Cinquant’anni fa c’erano solo 125 giapponesi con più di 100 anni, oggi sono oltre 36.000”. Continua a offrire il tuo contributo alla società “Dopo una cert…

Turismo giapponese in Europa nel 2017

Immagine
Anche il primo mese del 2018 ha il segno “+”!

I turisti giapponesi amano le cose che noi stiamo dimenticando

Immagine
Ho provato a raccogliere qualche giudizio sui turisti giapponesi, e in qualche caso anche un confronto con i turisti italiani.
Cominciamo con il parere di un lettore di questo Blog, Francesco Urgu: "Avendoli conosciuti sono i migliori ospiti al mondo, di una educazione a dir poco imbarazzante e adorano la nostra cultura perché siamo l'esatto opposto".

"Noi amiamo le cose che voi state dimenticando". E' questa una bella sintesi di Megumi Nakahashi che dice molto su di noi e sulle attese di tanti turisti giapponesi in Italia.

Qui un confronto emerso da una ricerca di un anno fa curata da jetcost: I giapponesi sono in assoluto i più educati, hanno sempre un comportamento adeguato, sono molto ordinati, silenziosi e di poche lamentele. Inoltre, sono quelli che lasciano le camere perfette, spendono molto negli hotel e sono molto interessati alla cultura locale.
Gli italiani non vanno tanto male, occupano una posizione intermedia tra i migliori e i peggiori turisti de…